Sandro Gozi

Biography

Sandro Gozi is a Member of the Italian Parliament since 2006. From 2006 until 2008 he was the President of the parliamentary Committee on the Schengen, Europol and Immigration Affairs. Between 2008 and 2013 he was then appointed as group leader of the Democratic Party at the parliamentary Commission on EU policies and he was in charge at national level of EU policies for the Democratic Party.

 

Actually, he is the President of the parliamentary Delegation to the Assembly of the Council of Europe, Vice-President of Assembly of the Council of Europe and the Co-President of the Federalist parliamentary Intergroup for the European Constitution. From September 2013, he is also an unpaid advisor to the Municipality of Rome on matters related to European funds and projects. From 1995 to 1996 he worked as a diplomat at the Ministry of Foreign Affairs.

In 1996 at  the European Commission he was in charge of the relationship with the European Parliament and he took part in the negotiations for the introduction of the euro. Overall, he has worked as official at the European Commission for 10 years, dealing with institutional affairs, regional cooperation in the Balkans and in the Mediterranean, and matters related to education and culture. In particular, between 2000 and 2004, he was a member of the cabinet of EC President Romano Prodi, and afterward until 2005 he worked in the bureau of European policy advisers of President José Manuel Durao Barroso.

In 2005 he worked as a diplomatic advisor of Nichi Vendola, President of the Italian region of Puglia, and then from 2006 until 2008 as a European policies advisor in the new Prodi government .

He is President of the Italy-India Association and between 2004 and 2010 he has been the deputy secretary-general of the European Democratic Party.

He teaches European Union Institutions and Policies at the “Institut d’Etudes Politiques” of Paris, at the European Colleges of Bruges and Parma.

Sandro Gozi is also author of various publications on European politics as well as of editorials on European and national policies.

 

 

Biografia

Sandro Gozi è deputato italiano dal 2006. Dal 2006 al 2008 è stato Presidente del Comitato Parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione. Nella legislatura successiva (2008-2013) è stato capogruppo del Partito Democratico nella Commissione per le politiche dell’Unione Europea e responsabile nazionale per le Politiche Europee del PD.

Attualmente è Presidente della Delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa, Vice presidenete dell’Assemblea Parlamentare Consiglio d’Europa e co-Presidente dell’intergruppo parlamentare Federalista per l’Unione Europea. Dal Settembre 2013 è anche collaboratore a titolo gratuito del Comune di Roma in materia di fondi e progetti europei.

 

Dal 1995 al 1996 ha lavorato come diplomatico al Ministero degli Affari Esteri. Nel 1996 alla Commissione Europea ha curato i rapporti con il Parlamento Europeo e il negoziato per l’introduzione dell’euro.

Complessivamente, ha lavorato come funzionario della Commissione Europea per 10 anni, durante i quali si è occupato di affari istituzionali, della cooperazione regionale nei Balcani e nel Mediterraneo, di educazione e cultura. In particolare dal 2000 al 2004 ha fatto parte del gabinetto del Presidente della Commissione Romano Prodi, e successivamente fino al 2005 è stato membro dell’ufficio dei consiglieri politici del Presidente José Manuel Durao Barroso.

Tornato in Italia, nel 2005 è consigliere diplomatico del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola per poi rivestire il ruolo di consigliere per le politiche europee nel Governo Prodi dal 2006 al 2008.

È presidente dell’Associazione Italia-India, e dal 2004 al 2012 è stato vice segretario generale del Partito Democratico Europeo.

È docente di Istituzioni e Politiche dell’Unione Europea all’Institut d’Etudes Politiques di Parigi, e ai Collegi Europei di Bruges e Parma.

Sandro Gozi è inoltre autore sia di varie pubblicazioni sulla politica europea sia di editoriali e articoli su politiche nazionali ed europee.

Twitter